Comunità montana "Taburno": contratto integrativo ok

Positiva la riunione della delegazione trattante

comunita montana taburno contratto integrativo ok

“L’intesa sottoscritta – ha commentato a margine dell’incontro Fioravante Bosco, segretario generale aggiunto della Uil Avellino/Benevento – è di grande valore"

Frasso Telesino.  

La segreteria territoriale della Uil Federazione Poteri Locali di Benevento comunica che presso la Comunità montana “Taburno” di Frasso telesino si è tenuta la riunione della delegazione trattante per la stipula del contratto integrativo 2017 per i dipendenti.

Presenti per la parte pubblica il segretario generale Gennaro Pezone e i dirigenti Tommaso Malgieri, Giambattista Meccariello, Carmine Falco e Sergio Massaro; per la parte sindacale Fioravante Bosco della Uil Fpl, Mauro Pagnozzi della Cisl Fp, Domenico Mango, Vincenzo Bernardo, Ottone Norelli e Mariano Calabrese della Rsu. Le risorse decentrate per l’anno 2017, pari ad € 15.906,58, sono state così ripartite, anche tenendo conto dell’atto di indirizzo deliberato dalla giunta esecutiva con atto n. 62 del 15.12.2006: indennità di rischio € 3.960,00; indennità per lo svolgimento di compiti di particolare responsabilità € 4.403,85; nuove progressioni economiche orizzontali € 7.542,73. Ora l’accordo avrà bisogno del visto del revisore del conto, e successivamente dell’autorizzazione alla stipula da parte della giunta esecutiva.

“L’intesa sottoscritta – ha commentato a margine dell’incontro Fioravante Bosco, segretario generale aggiunto della Uil Avellino/Benevento – è di grande valore, poiché, dopo molti anni di impossibilità finanziaria a gestire il contratto di secondo livello, siamo riusciti a portare a casa importanti incentivi per tutti i lavoratori. Ottima la scelta di finanziare la progressione economica orizzontale per i lavoratori meritevoli”.

Redazione Bn