Sanità pubblica veterinaria, incontro a Paduli

Aggiornamenti in diritto e legislazione

sanita pubblica veterinaria incontro a paduli

Modernizzazione della veterinaria, lotta alle nuove emergenze sanitarie, complessità della filiera zootecnica, lotta al randagismo e tutela del benessere animale...

Paduli.  

Domani giovedì 25 Maggio presso il Palazzo Ducale di Paduli, nell'ottica di un confronto interdisciplinare tra diverse professioni, l'Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Benevento, ha programmato un incontro dal titolo "Sanità pubblica veterinaria: aggiornamenti in diritto e legislazione".

La proposta formativa che il Presidente Cosimo Iavecchia e il Consiglio Direttivo tutto, hanno compreso offrire per quest'anno ai propri iscritti, è volta ad riaffermare sul campo, attraverso confronti interdisciplinari, il ruolo e le competenze della professione veterinaria che il legislatore europeo ha inteso esplicitamente attribuire - e non è un caso - alla responsabilità giuridica del medico veterinario.

Oggi, la figura del medico veterinario come professionista sanitario qualificato, ha assunto una valenza sociale sicuramente in continuità con quella che aveva in passato, ma è stata ampliata nella sua mansione di responsabile della cura di importanti aspetti di sanità pubblica (dalla sicurezza alimentare, al controllo delle zoonosi, ai problemi ambientali).

La professione veterinaria, svolta sia nell’ambito della sanità pubblica che in quello della libera professione costituisce, infatti, con le sue peculiari conoscenze scientifiche, un pilastro assolutamente fondamentale della prevenzione sanitaria, sia attraverso l’attività zooiatrica e di prevenzione delle malattie svolta negli allevamenti zootecnici a tutela della salute animale e delle produzioni animali, sia mediante l’attività di audit e di ispezione nel settore della produzione alimentare e mangimistica per garantire elevati livelli di sicurezza degli alimenti di origine animale destinati ai consumatori. Tutto ciò è fondamentale per avere un alimento sano dal campo alla nostra tavola.

Modernizzazione della veterinaria, lotta alle nuove emergenze sanitarie, complessità della filiera zootecnica, lotta al randagismo e tutela del benessere animale: sono tutte sfide che per essere adeguatamente affrontate richiedono il supporto della formazione, anzi della formazione continua, nonché la capacità di confronto con ambiti professionali diversi. 

Redazione Bn