I Suoni del Tiglio. A Fragneto musica, mostre e artigianato

Una tre giorni ricchissima nel finesettimana

i suoni del tiglio a fragneto musica mostre e artigianato
Fragneto Monforte.  

Tre serate di musica, arte, performance e riscoperta delle antiche tradizioni e degli antichi mestieri. E' “I suoni del Tiglio” l'evento in programma a Fragneto Monforte nel fine settimana, dal 26 al 28 agosto.

«La quinta edizione dell'appuntamento – ha spiegato alla presentazione il presidente della Pro Loco, Antonio Petrone – nasce con una chiave di lettura ampliata rispetto al solito. Non più solo musica ma anche tante altre attività. Esposizioni, performance e mercatini. Tutte si svolgeranno nel centro storico. Le scuderie del palazzo ducale saranno il nucleo principale dell'evento, ospitando esposizioni fotografiche e mostre. L'obiettivo dell'evento è coinvolgere la provincia invitando tutti a Fragneto».

 

E ad illustrare il programma della manifestazione i coordinatori artistici Teresa Longo e Antonio Ricciuto. Si comincia il 26 agosto con Radio Company Tour dalle 21; il 27 e il 28 dalle 10 alle 20 saranno allestiti i mercatini dell'artigianato.

Mentre sarà inaugurata sabato alle 18.30 la mostra fotografica I suoni del tiglio, a cura del circolo fotografico sannita. Alle 21 spazio alla Notte Bianca della Taranta con “NeiMediTerra-I Trementisti”.

Domenica 28 agosto dalle 10 ci saranno anche i banchi didattici di archeologia sperimentale a cura dell'associazione Benevento Longobarda. Alle 18.30 esposizione dei costumi della tradizione: I colori della Tradizione Popolare. Alle 20 performance di Body art con il professore Giovanni Boccia, dell'Accademia delle Belle arti di Napoli, mentre alle 21 spazio a Dino Sarti e la sua band in un concerto di musica napoletana.

 

Mariateresa De Lucia