Asia, schiarita tra dipendenti e Mastella

"Abbiamo avuto rassicurazioni per le sorti dell'azienda"

asia schiarita tra dipendenti e mastella
Benevento.  

Schiarita tra Comune e dipendenti Asia, che nei giorni scorsi avevano manifestato, anche attraverso un'intervista su Ottochannel, tutte le proprie perplessità sulle politiche messe in campo da amministrazione e management per l'azienda.

C'è stato un incontro tra il sindaco e gli Rsu, che ha portato una pacificazione. A raccontarlo è Giuseppe Giraldi: “L’incontro con il comune, e il relativo confronto con il sindaco Mastella, che rappresenta il socio unico, è stato per noi proficuo e promettente. Abbiamo ricevuto dal primo cittadino rassicurazioni e promesse, per noi forti e fondamentali, come quella di non voler vendere l’azienda, se questa, a fine anno presenta un bilancio in pareggio. Una dichiarazione, che di per sé ha rasserenato gli animi dei presenti. se il modello gesesa era fino ad ora il riferimento per l’asia, ora con le dichiarazioni del sindaco e le sue promesse, siamo sicuri che questa azienda resti di unica proprietà della città di Benevento”.

Si lavorerà fianco a fianco dunque: “E siamo sicuri del salvataggio, perché lavoreremo di concerto con l’amministrazione, anche ridimensionando i nostri introiti, per un fine comune: quello di salvaguardare il decoro e la pulizia di Benevento con azione congiunte e mirate.

Pertanto, le considerazioni del sindacato cub, che non è inserito nel tavolo di contrattazione, né risulta essere firmatario di contratto, sono da considerarsi estranee alla linee giuda e al pensiero della vigente R.S.U. aziendale, che nei sui compiti e nei suoi meriti, difende e rappresenta la totalità dei dipendenti ASIA.”