Convenzione Vigorito - Lauro fa il punto a Ottogol

"Domani ci sarà l'incontro con la società. Troveremo un punto d'incontro"

convenzione vigorito lauro fa il punto a ottogol
Benevento.  

Nel corso della trasmissione Ottogol è intervenuto il delegato allo sport Enzo Lauro che ha chiarito la questione relativa alla convenzione:

“Non abbiamo mai richiesto degli accrediti. Nel corso dello studio sulla convenzione, facendo un calcolo sulla capienza è venuto fuori un numero che, lo ripeto, non è mai stato chiesto. Voglio ribadire che sono dei biglietti di rappresentanza che verranno dati a personaggi provenienti da fuori e non ai consiglieri. Al Comune spettano, ma non in quel numero così alto di cui si è parlato nei giorni scorsi”.

CONVENZIONE - “Per domani è stata invitata la società per trovare un punto d'incontro. E' un atto che bisogna fare in seguito alla delibera che ha permesso al club di iscriversi al campionato perché la vecchia convenzione sarebbe scaduta a settembre. La nuova sarà di un anno, ma temporanea. La famiglia Vigorito sta affrontando dei lavori di cui non conosciamo i costi. Nel momento in cui lo sapremo, potremo fare una convenzione duratura sulla base degli interventi di straordinaria manutenzione a cui è chiamato il comune. L'aumento del canone annuo? E' un atto dovuto. L'amministrazione ha la corte dei conti addosso e ci sono delle regole da rispettare. Non si può avere un canone da 20mila euro per uno stadio del genere. Il Comune ha massima disponibilità, ma bisogna rispettare dei paletti che ci sono imposti. Abbiamo le mani legate, dato che per le condizioni economiche potevamo fare solo lavori per 40mila euro che siamo riusciti a sostenere”.