Camporese risponde a Kragl, è pari tra Pordenone e Benevento

La Strega torna dalla Dacia Arena con un punto

camporese risponde a kragl e pari tra pordenone e benevento
Benevento.  

94' Termina 1-1 il match tra Pordenone e Benevento. I gol sono giunti tutti nella prima frazione: a passare in vantaggio è stata la truppa di Inzaghi grazie a una marcatura realizzata da Kragl dopo una imperiosa discesa di Maggio sull'out destro. I padroni di casa hanno risposto con l'ex Camporese che ha insaccato alle spalle di Montipò con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nella ripresa la Strega ha provato a vincere la partita, ma il Pordenone si è difeso bene provando anche a rendersi pericoloso di ripartenza e sui calci piazzati. Un pareggio che fa scivolare il Benevento al secondo posto, considerato il successo dell'Ascoli tra le mura amiche contro lo Spezia. Nella prossima giornata i sanniti se la vedranno contro la Virtus Entella: appuntamento al Vigorito domenica prossima con fischio d'inizio fissato alle 15

91' Esterno di Viola dalla distanza che sorvola la traversa 

90' Quattro minuti di recupero

88' Il Benevento prova l'assalto finale 

86' Sponda di Kragl per Coda che va al tiro, ma la palla va in curva 

84' Anche Strizzolo entra a far parte della lista dei cattivi: giallo

81' Giallo per Hetemaj per fallo su Chiaretti

75' Rinvio impreciso di Camporese sul quale si fionda Kragl che ci prova di prima intenzione: la sfera esce di poco alla sinistra di Di Gregorio

74' Inzaghi termina i cambi inserendo Hetemaj al posto di Tello

73' Ci prova Viola dalla distanza ma la palla sorvola la traversa 

71' Ultimo cambio per il Pordenone: entra Gavazzi al posto di Mazzocco

70' Palla dalle retrovie per Monachello che da buona posizione cicca la conclusione

66' Entra Sau al posto di Armenteros 

61' Cross di Letizia dalla sinistra per la testa di Coda: para Di Gregorio 

58' Colpo di tacco al volo di Coda che viene bloccato da Di Gregorio 

56' Cambia il Pordenone che inserisce Strizzolo al posto di Ciurria. Sostituzione anche per la Strega: Inzaghi getta nella mischia Insigne che subentra a Del Pinto. I due tecnici cercano di vincere la partita 

55' Risponde il Pordenone con Ciurria che calcia di prima intenzione, ma la sua conclusione è centrale e facile preda di Montipò

53' Lancio di Caldirola per Coda che stoppa, si gira e prova il destro da posizione defilata: Di Gregorio risponde presente 

50' Primo cambio per il Pordenone: Pobega si accascia a terra e non riesce più a proseguire a causa di un problema fisico, al suo posto entra Pasa 

49' Ammonito Chiaretti per fallo su Viola 

22:03 Comincia la ripresa 

46' Termina il primo tempo. Pordenone - Benevento 1-1 

45' Concesso un minuto di recupero 

44' Il gol ha dato coraggio al Pordenone che continua ad attaccare: il Benevento attende 

40' Pareggio del Pordenone: sugli sviluppi di un calcio d'angolo l'ex Camporese insacca con un preciso colpo di testa 

38' Ammonito Maggio per fallo su Pobega

35' Altro forte sinistro di Kragl che viene respinto dall'estremo difensore avversario 

30' Tiro cross dalla distanza di De Agostini che viene facilmente bloccato da Montipò

27' Tello appoggia per Coda che si gira e calcia, la palla si spegne sul fondo

22' Non mancano i colpi proibiti da entrambe le parti: ammonito anche Monachello

18' Giallo per Almici

16' Si alzano i ritmi con il Pordenone che prova a reagire allo svantaggio 

12' GOOOOL DEL BENEVENTO!!! Grande discesa di Maggio che serve Kragl: l'esterno offensivo insacca con un forte tiro che si infila alle spalle di Di Gregorio

7' Il Pordenone prova a impostare: la formazione di Tesser è scesa in campo senza timori

5' Primi cinque minuti di studio da parte di entrambe le squadre 

0' Inizia la partita 

20:57 Entrano le squadre in campo. Il Benevento indossa la maglia azzurra 

Si alza il sipario sulla quinta giornata del campionato di serie B che si giocherà nel primo turno infrasettimanale della stagione. Il Benevento è di scena a Udine contro il Pordenone, dopo gli importanti successi contro Salernitana e Cosenza che gli hanno permesso di agganciare il primo posto in classifica. L'obiettivo, ovviamente, è quello di restare davanti a tutti ottenendo un altro risultato positivo sul difficile campo della Dacia Arena, "casa" della formazione guidata da Attilio Tesser. Come previso, Pippo Inzaghi ha effettuato dei cambi rispetto alle formazioni schierate nel corso delle ultime uscite: Antei ha preso il posto dell'acciaccato Volta, mentre a centrocampo Del Pinto ha sostituito Hetemaj. Riposo anche per Sau, con Armenteros che si posizionerà al fianco di Coda. Esordio dal primo minuto per Kragl che agirà sulla fascia. Ecco le formazioni ufficiali: 

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Camporese, Barison, De Agostini; Mazzocco, Burrai, Pobega; Chiaretti; Ciurria, Monachello. A disp.:  Jurczak, Stefani, Vogliacco, Gavazzi, Strizzolo, Semenzato, Pasa, Misuraca, Zanon, Bassoli, Candellone, Zammarini. All.: Tesser

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Tello, Viola, Del Pinto, Kragl; Coda, Armenteros. A disp.: Manfredini, Gori, Sanogo, Tuia, Improta, Basit, Gyamfi, R. Insigne, Di Serio, Hetemaj, Sau, Vokic. All.: Inzaghi