I Dragoni Sanniti hanno ospitato una giornata di grande rugby

In mattinata si è svolto un triangolare interregionale, nel pomeriggio sfida U14 Campania-Calabria

i dragoni sanniti hanno ospitato una giornata di grande rugby
San Giorgio del Sannio.  

Al campo comunale di S.Martino Sannita (BN) è andata in scena un’appassionante e coinvolgente giornata all'insegna del rugby giovanile. In mattinata si è svolto il triangolare interregionale tra Calabria, Campania e Puglia. In campo i ragazzi dell’under 16. I Dragoni convocati per la delegazione campana sono stati: Boscaino Alessandro, Coppola Simone, D’Ermilio Leonardo e Stefano, Calandini Gianluca.

Nel pomeriggio, invece, si è svolta la gara under 14 tra le delegazioni della Campania e della regione Calabria. A scendere in campo per i Draghi sono stati: Capasso Davide, De Luca Carlo Vanacore e Antonio Soricelli.

Una giornata baciata da un meraviglioso sole e dall’energia di un centinaio di ragazzi che si sono sfidati portando con sé la voglia di divertirsi e un pizzico di sano agonismo. Sul campo, oltre al riflesso del sole, l'entusiasmo degli accompagnatori, dei familiari, degli appassionati e dei curiosi che hanno partecipato all'intensa giornata rugbistica.

Al di là della passione per il gioco della palla ovale, i raduni sono molto importanti perché permettono ai ragazzi più talentuosi di mettersi in mostra in vista delleconvocazioni nazionali. Le attività interregionali sono una vetrina importante sia per il territorio che mostra un’attenzione crescente per il rugby, sia per i giovani atleti che hanno modo di confrontarsi con i pari età di altre regioni, di conoscersi e di vivere una giornata all'insegna di sport e divertimento.

Ottima la prestazione dei ragazzi dell’under 14 che hanno vinto sulla delegazione calabrese. I ragazzi dei draghi rugby sono stati convocati anche per l'allenamento di Napoli di martedì 13, evento propedeutico per il Torneo Caligiuri di domenica 18 Marzo a Roma. Dalla società arrivano i complimenti per l'intero reparto giovanile che dimostra ancora una volta di essere un serbatoio di ragazzi talentuosi.

Domenica è scesa in campo anche la serie C1 in una sfida fuori casa conto il Torre del Greco. Purtroppo la squadra di Capitan Izzo non riesce a portare a casa la vittoria. A giocare a sfavore del San Giorgio del Sannio c'è stata sicuramente la lunga lista degli infortunati. Il capitano fa i complimenti al Torre per l'ottimo gioco espresso e aggiunge: “Bisogna concentrarsi per le prossime tre partite. Il nostro impegno sarà sicuramente quello di allenarci e recuperare qualche infortunato”. Prossima gara: domenica 25 marzo contro il Vesuvio.