Italrugby, Cammarano in meta e pareggio con il Giappone

Titolari le due ragazze campane allo stadio Fattori de L'Aquila

italrugby cammarano in meta e pareggio con il giappone
Benevento.  

L'Italia di franco e Cammarano non va oltre un pareggio per 17 a 17 contro il Giappone. A L'Aquila prestazione sottotono delle azzurre che evidentemente non aveva fatto i conti con la voglia e l'energia della compagine nipponica. Bene entrambe le atlete campane con Lucia Cammarano autrice della meta del momentaneo 17 a 10 che sembrava indirizzare la sfida dalla parte dell'Italia. Un vero peccato in uno Stadio Fattori che ha incitato la squadra dal primo all'ultimo minuto.

“Credito al Giappone per aver affrontato con intensità questa partita. Noi in certe situazioni abbiamo rinunciato a giocare e faticato a esprimere il nostro rugby, ma anche questo fa parte del nostro percorso di crescita come squadra. Le giapponesi hanno saputo metterci in difficoltà, dovremo riflettere sulla disponibilità al gioco, che è sempre stata una nostra caratteristica. E’ l’inizio di una lunga stagione, non siamo preoccupati e guardiamo con serenità alle prossime sfide: continueremo a lavorare come sempre, anche gare come quelle di oggi rappresentano esperienze necessarie per proseguire nella maturazione di questo gruppo” ha dichiarato il CT della Nazionale femminile Andrea Di Giandomenico.

 

Test Match
Italia v Giappone 17-17
Marcatori: p.t. 9’ m. Kasai (0-5); 23’ m. Stefan (5-5); 35’ m. Stefan tr. Sillari (12-5); 39’ m. Saki (12-10); s.t. 17’ m. Cammarano (17-10); 24’ st. m. Saito tr. Hirayama (17-17)
Italia: Sarasso; Magatti, Sillari, Rigoni, Stefan; Paganini (8’ st. Cavina M.) , Barattin; Giordano, Franco (18’ st. Locatelli), Arrighetti (cap); Duca (32’ st. Tounesi), Ruzza (8’ st. Fedrighi); Gai, Cammarano (18’ st. Cerato), Turani.
All. Di Giandomenico
Giappone: Hirayama (24’ st. Otsuka); N. Taniguchi, Furuta, Kobayashi (1’ st. Suzuki A.), Kasai; Yamamoto, Tsukui; Takano (1’ st. Konishi), Hosokawa (1’ st. Suzuki M.), Saito; Sato (5’ st. Tamai), Sakurai; Minami (cap), Fujimoto (17’ st. Kokaji), Kato
All. McKenzie
Arb. Auriele Groizeleau (FFR)
Cartellini: 22’ pt. giallo Taniguchi N.
Player of the Match: Arrighetti (Italia)