IVPC Rugby Benevento, al Pacevecchia arriva il Messina

Gara a rischio per le condizioni meteo, intanto brutto infortunio in allenamento per Pescatore

ivpc rugby benevento al pacevecchia arriva il messina
Benevento.  

Dopo il ko di Roma l'IVPC Rugby Benevento è pronto ad ospitare il Messina. Fischio d'inizio previsto per domenica alle 14:30 allo Stadio Pacevecchia anche se le condizioni metereologiche e l'allerta arancione stanno mettendo in dubbio il regolare svolgimento dell'incontro. Il match è in programma ma bisognerà attendere domattina per capire se il manto erboso sarà agibile.

Intanto la squadra in settimana si è preparata per non sbagliare l'appuntamento casalingo. Salierno, forse per la prima volta dall'inizio del campionato, potrà addirittura scegliere senza consultarsi con il medico. Ci sarà Casillo, già rientrato a Roma, tornerà anche Mario Caporaso che molto probabilmente giocherà nel ruolo di mediano d'apertura con Cioffi confermato nel ruolo di estremo. La mischia sarà guidata come al solito da capitan Passariello, negli altri reparti verrà dato spazio anche a tanti giovani tra cui potrebbe esserci anche qualche volto nuovo.

Nell'allenamento di rifinitura, però, sono arrivate brutte notizie per l'IVPC Rugby Benevento. Si è fermato per un grave infortunio Enrico Pescatore, il tuttofare della società: giocatore, cameraman, dirigente e anche ottima seconda voce per le telecronache di Otto Channel qualche stagione fa quando la squadra vinse il torneo di serie B e disputò un gran campionato in A. Pescatore ha subito una frattura dopo un contatto di gioco ed è attualmente ricoverato in ospedale. Con la sua solita ironia ha commentato l'incidente di percorso. “La mia stagione è terminata, e penso anche la mia carriera. Anche se definirla carriera mi sembra esagerato”. Non ha perso il sorriso ma soffre anche perché per qualche tempo sarà costretto a stare lontano dalla squadra. La speranza è quella di rivederlo presto al Pacevecchia dove domani i suoi compagni proveranno a dedicargli una vittoria. Ad Enrico, che sarà costretto a passare in ospedale il periodo natalizio e non solo, va un grosso in bocca al lupo di pronta guarigione da parte di tutta la redazione di Ottopagine e Otto Channel che ha imparato ad apprezzarlo nel corso di questi anni.