Dramma in città: anziana si suicida lanciandosi nel vuoto

La vittima è una donna di 70anni

dramma in citta anziana si suicida lanciandosi nel vuoto
Santa Maria Capua Vetere.  

Dramma in provincia di Caserta, con una donna che si è tolta la vita per motivi ancora sconosciuti precipitando dal balcone del suo appartamento.
E' accaduto a Santa Maria Capua Vetere, dove una donna di 70anni, molto conosciuta nella cittadina, si è lasciata cadere dal secondo piano della sua abitazione, in un parco privato che si trova in via Santella. La donna apparteneva a una famiglia molto conosciuta nella zona per le attività imprenditoriali messe in piedi negli anni: erano proprietari di diverse attività commerciali, tra cui alcuni bar nella zona. Sul posto sono giunti anche i sanitari dell'ambulanza chiamati dai vicini che hanno assisitito alla scena, ma quando sono arrivati sul posto si sono resi subito conto che per la 70enne non c'era più nulla da fare. La donna infatti è morta sul colpo. Da quel che trapela alla base del gesto potrebbe esserci la stanchezza scaturita da una lotta molto lunga con una brutta malattia di cui la settantenne soffriva da tempo. Sconcerto in tanto nella comunità sammaritana, visto che la donna era conosciuta da tutti.