La Scuola Leopardi sperimenterà l'idea di Campus

Approvato il progetto di adeguamento

la scuola leopardi sperimentera l idea di campus
Santa Maria Capua Vetere.  

La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo di adeguamento statico della scuola primaria “Giacomo Leopardi”, sita in piazza Roma. Il progetto, del valore di poco inferiore ai 2 milioni di euro, è finanziato da Regione Campania, Comune di Santa Maria a Vico e Ministero degli Interni. “Avevamo l’obiettivo di ammodernare la scuola “Leopardi” e, con questo provvedimento, possiamo affermare con orgoglio di averlo raggiunto. Cercheremo di fare quanto prima per arrecare il minor disagio possibile, sia alla popolazione scolastica che alle famiglie degli alunni, recuperando anche un edificio storico ed importante per l’intera comunità, posto al centro della piazza principale. Riqualificheremo l’edificio, evitando doppi turni e gravi disagi agli studenti, al corpo scolastico ed ai genitori, avendo già avviato la procedura di fitto per i locali dell’ex sede distaccata del Is “Majorana”, adiacente alla scuola media “Giovanni XXIII” in viale Libertà e non lontana dall’attuale sede. Da settembre, avvicinando la scuola elementare a quella media, sia pur provvisoriamente, cominceremo a sperimentare così un’idea di ‘campus’, in attesa di realizzare quello che abbiamo in programma e per il quale abbiamo già avviato la fase espropriativa dei terreni interessati”, affermano il sindaco Andrea Pirozzi ed il consigliere delegato Carmine De Lucia.