Leonardo Di Caprio? E' di Alife: scoperte origini dell'attore

Il bisnonno era nato nel casertano, ad Alife, non a Trentola Ducenta come si pensava

leonardo di caprio e di alife scoperte origini dell attore
Alife.  

Questioni di confini? Problemi con un ambito o con una partecipata? No, non sono questi i motivi che fanno “litigare” due comuni del casertano. Il problema è Leonardo Di Caprio. Sì, proprio l'attore hollywoodiano potrebbe diventare l pomo della discordia tra Alife e Trentola Ducenta. Perché? Per le sue origini. Come raccontato anche da “Il Giornale”, infatti, le ultime ricerche effettuate dallo studioso Corrado Lampe, hanno individuato ad Alife le origine del Jack di Titanic, ma ciò rappresenta un problema. Perché? Perché proprio dopo il colossal premio oscar del 1998 a Trentola Ducenta giuravano e spergiuravano, anche in virtù della diffusione del cognome, che Leo fosse roba loro. E nonostante poi le ricerche diedero esito infruttuoso quell'attribuzione di origini, fasulla, è rimasta in piedi, tramandata di voce in voce. Oggi però le nebbie si diradano: i bisnonni dell'attore, Salvatore Di Caprio e Rosina Cassella, che si erano sposati nel 1893 a Manhattan, erano di Alife. La Chiesa dei Mormoni ha infatti mostrato l'atto di matrimonio che individua il paese natale a “Piedimonte Dialiva, Cajeste, Italy”. In realtà la trascrizione è errata, e il paese è “Piedimonte d'Alife, Caserta”, Alife appunto, visto che nei registri è stato trovato anche l'atto di nascita del bisnonno.