Omicidio Della Ratta, confermate le 11 condanne

Ergastolo al killer del giovane carabiniere di Sant'Agata de Goti

omicidio della ratta confermate le 11 condanne
Maddaloni.  

Sono undici le persone accusate di aver preso parte alla rapina in gioielleria - il 27 aprile del 2013 - che costò la vita al carabiniere di Sant'Agata de Goti, Tiziano Della Ratta.

Il procuratore generale, Antonio Ricci, aveva chiesto la conferma di tutte le condanne di primo grado per coloro che hanno scelto di essere processati col rito abbreviato.

Gli undici accusati rispondono a vario titolo di omicidio, tentato omicidio, rapina e porto abusivo di arma. Sono state confermate, nella quasi totalità, le condanne in primo grado. Confermata la pena massima, invece, per il giovane indicato come assassino di Tiziano ella Ratta.