Colpita da latte a 500 gradi: ustionata operaia

Il liquido, che era in fase di trasformazione, le è finito addosso

colpita da latte a 500 gradi ustionata operaia
Piana di Monte Verna.  

Incidente sul lavoro questa mattina a Piana di Monte Verna. Una operaia è stata colpita da del latte bollente, a 500 gradi circa, mentre era in fase di trasformazione. La donna è riuscita a proteggere il volto, ma il latte le è finito su addome e mani, provocandole delle ustioni. L'allarme è subito scattato all'interno della ditta e l'operaia è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta. Non sarebbe tuttavia in pericolo di vita e le ferite, anche in virtù del gesto istinitivo che ha compiuto la donna proteggendosi, sembrerebbero meno gravi rispetto a quanto temuto. Come da protocollo inoltre è intervenuto anche l'ispettorato del Lavoro per verificare il rispetto della normativa relativa alla sicurezza sul lavoro.