Minacciava e picchiava i genitori per i soldi della droga

Da tempo le due vittime sopportavano senza denunciare

minacciava e picchiava i genitori per i soldi della droga
Frignano.  

Minacciava e picchiava i genitori quando questi ultimi si rifiutavano di dargli i soldi che gli sarebbero serviti per andare a comprare la droga. E’ la terribile situazione che per anni hanno subito due genitori di Frignano, alle porte di Aversa. I due, dopo l’ennesima discussione sfociata in minacce e botte, hanno deciso finalmente di denunciare il figlio di 24 anni. Questa mattina, infatti, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato il 24enne. I militari dell’Arma si sino recati presso l’abitazione delle due vittime e lì hanno trovato il giovane in evidente stato di agitazione. Al momento dell’arresto, ha opposto resistenza ferendo anche lievemente un militare, ma è stato prontamente bloccato dai colleghi. Il 24enne è stato portato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.