Smantellata centrale di produzione di marijuana

Trovate 259 piante verdi, in vari stadi di crescita e di varie altezze,

smantellata centrale di produzione di marijuana
Santa Maria Capua Vetere.  

Smantellata dagli agenti del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere una centrale di produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti, base operativa per il traffico di marijuana  purissima.  Gli agenti hanno arrestato un uomo di 30 anni che aveva organizzato una base operativa di coltivazione e produzione di stupefacenti avvalendosi del supporto di un extracomunitario di nazionalità eritrea per la gestione logistica  dei siti destinati alla coltivazione.  In particolare, dopo una segnalazione, erano stati posti sotto osservazione due appartamenti: uno a San Tammaro e l’altro a Casagiove. Durante l’irruzione, gli agenti hanno trovato il 30enne con l’extracomunitario e sequestrato ingenti quantità di sostanze stupefacenti più 259  piante verdi, in vari stadi di crescita e di varie altezze, di marijuana. Il traffico delle droghe leggere è ormai il perno delle attività della malavita ed ha stabilmente preso il posto di altri reati un tempo più diffusi per la assoluta facilità a produrre redditività immediata. Gli agenti stanno proseguendo  le indagini per accertare la complicità di persone, anche insospettabili, utilizzati come basisti da organizzazioni criminali legate alla criminalità organizzata casertana e napoletana.