Prima marrone, poi giallo: ora il mare diventa rosso

"Impossibile fare il bagno, quando come di frequente, il mare è in queste condizioni"

prima marrone poi giallo ora il mare diventa rosso
Castel Volturno.  

Marrone nelle scorse settimane, rosso ieri, e poi giallo, verde con sullo sfondo le vicende relative alla depurazione. Non c'è pace per il mare di Castel Volturno: ieri a Pescopagano, in una domenica in cui si è registrato il pienone di turisti, il mare ha assunto una strana tonalità rossa.
Anche Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, si è espresso sulla vicenda assieme a Rita Martone, coportavoce provinciale del sole che ride a Caserta : “Ieri mattina le acque di Pescopagano (Castel Volturno) si presentavano rosse così come ci hanno segnalato alcuni cittadini. Era impossibile, come ormai accade frequentemente, fare il bagno in questa calda domenica di luglio. Purtroppo, ogni anno siamo costretti a dover fare i conti con la triste realtà di uno dei litorali più grandi d’Europa lasciato al degrado più assoluto. Un danno economico enorme per i tanti stabilimenti balneari presenti e per chi ha investito acquistando una casa per le vacanze. Una storia triste, a cui speriamo si possa presto mettere la parola fine”