Picchia e maltratta la moglie malata di cancro: arrestato

La picchiava anche durante le cure oncologiche, arrivando a staccarle i drenaggi

picchia e maltratta la moglie malata di cancro arrestato
Caserta.  

Malata di cancro, costretta non solo a cure dolorose e spossanti, ma anche a essere picchiata dal marito nel frattempo.
La storia di violenze e vessazioni in famiglia è venuta fuori in seguito alle denunce della donna: suo marito, un 38enne già  noto alle forze dell'ordine, subito dopo il matrimonio aveva già rivelato la sua natura, con maltrattamenti e vessazioni e violenze durate 10 anni, su sua moglie ma anche sui figli.
L'uomo non si è fermato neppure di fronte alla malattia della moglie, il cancro, che l'ha costretta a subire le cure del caso, spossanti, fastidiose: per motivi di gelosia ha iniziato a colpire la donna, più volte, fino a staccarle alcuni drenaggi.
E quando la donna ha deciso di allontanarsi da casa, lasciandolo, ha iniziato a perseguitarla con telefonate, aggressioni e pedinamenti.
La donna ha avuto il coraggio di denunciare, e ieri si è arrivati all'arresto dell'uomo, per maltrattamenti in famiglia e lesioni continuati ed aggravati.