Non vogliono pagare le birre: riempiono di botte la barista

Protagonisti due gemelli 18enni: la donna di 55 anni è stata colpita a calci e pugni

non vogliono pagare le birre riempiono di botte la barista
San Cipriano d'Aversa.  

Volevano bere gratis, per questo si sono scagliati sulla barista, su una donna, in due. Protagonisti due fratelli gemelli di 18 anni che sono entrati in un bar di San Cipriano D'Aversa prendendo da bere, pare alcune birre. Al momento di andarsene però non si sono minimamente preoccupati di pagare, la titolare, una donna di 55 anni, gli ha fatto notare che avrebbero dovuto corrispondere quanto dovuto. I due si sono lanciati contro di lei prendendola a pugni e spintonandola, ferendola a una spalla, alla testa e al volto. La donna è stata trasportata al pronto soccorso dell'Ospedale di Aversa dove le sono state diagnosticate fewrite guaribili in sei giorni. I due ragazzi invece sono stati denunciati.