Incidente di caccia: parte fucilata e colpisce il cugino

Corsa in ospedale e operazione per un 50enne

incidente di caccia parte fucilata e colpisce il cugino
Parete.  

Ancora un incidente di caccia in Campania. Un 50enne di Parete è stato ferito gravemente durante una battuta nella zona del Monte Maggiore, in territorio di Baia e Latina. Il colpo, che lo ha centrato a una gamba, è stato esploso da suo cugino, compagno di battuta abituale vista la passione in comune per la caccia. L'uomo ha esploso alcuni colpi e una delle munizioni ha raggiunto il parente, conficcandosi nella gamba. Il cugino, accortosi di quanto accaduto, ha dato l'allarme, l'uomo è stato soccorso e portato all'ospedale di Piedimonte dove è stato operato.