Professoressa universitaria arrestata per stalking

Aveva nel mirino il capo dipartimento e un'altra docente

professoressa universitaria arrestata per stalking
Santa Maria Capua Vetere.  

Una professoressa universitaria è finita agli arresti domiciliari per stalking ai danni di due colleghi. La donna, una 30enne di Marcianise, docente all'Università di Santa Maria Capua Vetere, avrebbe messo nel mirino il capo dipartimento della sua facoltà e un'altra insegnante. Motivo? La scelta del capo di sostituirla con l'altra docente. Crollate le sue ambizioni, la donna ha cominciato a stalkerare le due persone, in una escalation che ha portato le due vittime a sporgere denuncia. I carabinieri di Capua hanno eseguito il provvedimento restrittivo emesso dal Gip di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura.