L'unico festival delle percussioni del sud a Pratella

Novità assoluta della quinta edizione, che si terrà il 21 e 22 luglio, sarà il Bongo Borgo Ethnic

l unico festival delle percussioni del sud a pratella

Anche per questa edizione sono previsti percorsi gastronomici nelle cantine del borgo e un meratino locale ma con delle novità inaspettate...

Pratella.  

Puntuale come ogni anno, nello splendido borgo di Pratella, ritorna bongo borgo il festival delle percussioni organizzata dall'associazione Prometeo.

Novità assoluta della quinta edizione, che si terrà il 21 e 22 luglio, sarà il Bongo Borgo Ethnic evento che ha sempre le percussioni come focus, ma più originale rispetto alle precedenti edizioni. Molti gli artisti che prederanno parte all'evento musicale: gli Obbatinye con il ballerino cubano Maykel Fonts e a seguire Quebradeira, Dario Tanghetti, Francesco Corvino, Foly du Burkina, i Batà Ngoma, gruppo fondato dal percussionista e cantante Paolo “Batà” Bianconcini e ancora il gruppo folk irlandese Wild Irish Way.

Anche per questa edizione sono previsti percorsi gastronomici nelle cantine del borgo e un meratino locale ma con delle novità inaspettate. Per aggiornamenti e per qualsiasi informazioni sul pernottamento, parcheggi e dettagli sul festival visitare la pagina facebook bongo borgo, festival delle percussioni.