Juvecaserta, addio promozione: Nardò ribalta la serie

2-1 Nardò nella serie dei quarti playoff. Finale di 70-77 nella bella del PalaMaggiò

juvecaserta addio promozione nardo ribalta la serie
Caserta.  

La Juvecaserta dice addio all'obiettivo promozione al primo turno playoff. Dopo aver vinto Gara 1 in rimonta, la Decò va ko nei successivi due atti. La Frata Nardò vince Gara 2 e la "bella". Finale di 70-77 e, dopo aver dominato la scena nella regular season, presentandosi da prima forza nel tabellone D della post-season, Caserta cade rovinosamente. I pugliesi hanno trovato il vantaggio sul finale del primo quarto trovando continuità nello sviluppo gara con una difesa alternata che ha garantito tantissimo al gruppo di coach Quarta. Percentuali al tiro del 61 per cento da 3, del 36 da 2 e dell'85 a cronometro. Numeri che certificano il pass per il secondo turno playoff della Frata. Solo l'11 per cento da oltre l'arco per gli uomini di coach Oldoini che saluta in modo inaspettato il campionato e le mire di ritorno in A2 del club di Terra di Lavoro che, a questo punto, può passare solo il cambio di titolo con un club del piano superiore. Dal campo, nulla da fare, nel primo tentativo dopo la rinascita in estate e dopo una stagione regolare dominata.

Serie B - Playoff Promozione - Quarti di finale (PalaMaggiò, Castel Morrone)
Decò Caserta - Frata Nardò 70-77
Caserta: Dip 23, Ciribeni 14, Sergio 10, Hassan 10, Bottioni 5, Ranuzzi 4, Petrucci 2, Pasqualin 2, Iavazzi ne, Barnaba ne, Piazza ne, Valentini ne. All. Oldoini.
Nardò: Ingrosso 23, Zampolli 16, Drigo 13, Provenzano 11, Visentin 6, Razzi 6, Bjelic 2, Thirtinsy, Mijatovic ne, Fracasso ne, Dell’Anna ne, Banach ne. All. Quarta.
Arbitri: Bartolini e Castellano.

Foto: pagina ufficiale Facebook Sporting Club Juvecaserta