Basket. La Juve Caserta a rischio iscrizione. Iavazzi: "Falso"

Il patron della società insorge: "Pronti a tutto, siamo in regola. Bloccheremo il campionato"

basket la juve caserta a rischio iscrizione iavazzi falso
Caserta.  

La Juve Caserta adesso rischia di non essere ammessa al campionato di A1. La Comtec, commissione tecnica di controllo delle società di LegaBasket, ha rilevato carenze non superabili nella presentazione della documentazione contabile a base della domanda di iscrizione al prossimo campionato. Sarà il consiglio Federale della Fip, entro domani mattina, a doversi esprimere in via ufficiale. Alla Juve Caserta, a quel punto, resterebbe soltanto un'ultima possibilità: prendere tempo appellandosi ad un arbitrato davanti al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni.

Quando le voci di un possibile ripescaggio della Vanoli hanno preso a circolare con insistenza, sull'argomento Comtec e rischio iscrizione è intervenuto, con parole durissime, il massimo dirigente della società cestistica casertana, Raffaele Iavazzi. Secondo il patron, le procedure sarebbero state rispettate fino in fondo e questi in atto sarebbero espedienti per "controvertire gli esiti venuti dal parquet".

Per Iavazzi, la Juve Caserta avrebbe tutte le carte in regola ed eventuali esclusioni dalla rosa delle quindici società di serie A comporterebbe l'avvio di una vera e propria guerra legale, rispetto alla quale la Juve Caserta non arretrebbe di un solo millimetro "fino  a valutare l'ipotesi di bloccare l'avvio del campionato".