Benevento 5, secondo ko di fila

C'è grossa delusione nella società beneventana

benevento 5 secondo ko di fila
Santa Maria Capua Vetere.  

Seconda sconfitta consecutiva in campionato per il Benevento 5 che vede in questo modo complicarsi in maniera importante la rincorsa alla zona play-off, ora distante sette lunghezze.

Contro il Gladiator Sant’Erasmo, i sanniti erano attesi al riscatto ma qualcosa non ha funzionato a dovere con i ragazzi di mister Lieto costretti praticamente sempre a rincorrere.

Nel primo tempo le due squadre sono andate al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 7-2 con il Benevento 5 che è apparso troppo molle al cospetto, invece, di un Gladiator Sant’Erasmo con il coltello tra i denti essendo alla ricerca di punti preziosi in chiave salvezza.

Nella ripresa c’è stata la reazione dei giallorossi, in grado di rifarsi sotto fino al 7-5 e su questo punteggio, in tre occasioni, sono stati i legni a fermare la marcia di avvicinamento della squadra di Lieto. Il successivo 8-5, però, è apparso come un’autentica mazzata sulla squadra beneventana che non è stata poi in grado di impensierire la compagine di Terra di Lavoro che ha vinto la gara per 12-7.

“Inutile negare – ha affermato il dg Antonio Collarile – che c’è grossa delusione da parte della società per questo nuovo passo falso e nel prossimo futuro faremo le opportune valutazioni in merito alla nostra rosa. Si tratta di decisioni delicate che andranno prese con calma e per questo riteniamo giusto non farle a caldo dopo una sconfitta che di fatto ci preclude in maniera quasi definitiva la possibilità di accedere ai play-off. Siamo scontenti della piega che ha preso una stagione che era nata con altri obiettivi, ma ora dovremo invece soprattutto concentrarci a mantenere la categoria”.  

Redazione