Ciclista precipita in un burrone e muore

La vittima aveva 51 anni ed era in compagnia di alcuni amici quando è avvenuta la tragedia

ciclista precipita in un burrone e muore

La tragedia...

Napoli.  

Tragedia sul Monte Somma, dove un ciclista di 51 anni, originario di Napoli, per cause in corso di accertamento, è precipitato in un burrone ed è morto.

L'uomo era in compagnia di alcuni amici e stava percorrendo il sentiero 3 del parco nazionale del Vesuvio. Un volo di oltre 30 metri, senza scampo. Gravissime le lesioni, risultate fatali.

Sul posto i sanitari del 118, la croce rossa di Ercolano e i carabinieri della compagnia di Torre del Greco. A recuperare il corpo senza vita dell'uomo, dopo l'autorizzazione del magistrato, sono stati i volontari del soccorso alpino e speleologico della Campania. La salma è stata trasferita a monte dal personale Saf dei vigili del fuoco. 

“Esprimiamo profondo dolore per la morte del ciclista deceduto dopo essere precipitato in un dirupo durante un’escursione in mountain bike sul Vesuvio. Una tragica fatalità ha portato via a soli 50 anni un grande sportivo e un amante della natura. Porgiamo le nostre condoglianze alla famiglia e speriamo che lo spirito di Santolo, fatto di amore per lo sport e per l’ambiente, sopravviva in tutti coloro che lo hanno conosciuto”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.