Si nascondeva in hotel del centro, preso pericoloso hacker

32 anni, romeno, deve rispondere di pirateria e frode informatica

si nascondeva in hotel del centro preso pericoloso hacker
Napoli.  

Rubava dati e informazioni da esperto di pirateria informatica il 32enne romeno arrestato dalla Questura di Napoli questa notte. Gli agenti dell’ufficio prevenzione generale hanno intercettato e bloccato l'uomo in un hotel nei pressi di via Medina, dove si era rintanato e da dove continuava la sua attività. Il romeno è stato portato nel carcere di Poggioreale, deve rispondere del reato di frode informatica. 
L'hacker è stato individuato dalla polizia su segnalazione del sistema alloggiati della centrale operativa. Il 32enne deve espiare la pena di un anno e sei mesi.