Camorra: colpo al clan Vastarella

Altri 3 arresti nell'ambito dell'indagine su piazze di spaccio nel centro storico di Napoli legat

camorra colpo al clan vastarella
Napoli.  

Altri 3 arresti nell'ambito dell'indagine su piazze di spaccio nel centro storico di Napoli legate al clan Vastarella. A finire in manette sono stati Salvatore Capocelli, 45 anni, Mike Korkoi, 28 anni, e Raffaele Stella, 56 anni, ritenuti affiliati alla cosca. I tre sono ritenuti responsabili, insieme ai boss Patrizio e Antonio Vastarella, di associazione per delinquere finalizzata alla detenzione e alla cessione di sostanza stupefacente, con l'aggravante di aver commesso il fatto per agevolare il clan e con metodi mafiosi. La stessa indagine aveva portato all’arresto, il 3 marzo scorso, di 18 tra promotori e affiliati al gruppo che aveva imposto la propria leadership nel quartiere Sanità. I tre indagati di recente sono stati condannati con giudizio abbreviato per la loro affiliazione ai Vastarella. Intercettazioni ambientali e telefoniche e collaboratori di giustizia hanno consentito di mettere in luce che Stella aveva il compito di rifornire le piazze di spaccio mentre Capocelli e Korckoi erano addetti alla vendita di hashish e cocaina in quelle direttamente gestite dal clan nel quartiere.