Roghi nel parco del Vesuvio, denunciate 5 persone

Bruciavano rifiuti a San Giuseppe, Boscoreale e Ottaviano

roghi nel parco del vesuvio denunciate 5 persone
San Giuseppe Vesuviano.  

Continua sensa sosta in questo periodo l'attività di controllo nei boschi del Parco Nazionale del Vesuvio, da Torre del Greco a Ottaviano. I militari del Parco di San Sebastiano al Vesuvio coordinati dal colonnello Antonio Lamberti, hanno scoperto e denunciato cinque persone in due distinte operazioni. La prima a San Giuseppe Vesuviano dove tre persone sono state sorprese a bruciare rifiuti nell'area protetta. Le altre due a Ottaviano e Boscoreale, denunciate sempre per accensione dei fuochi all'interno del parco. Una pratica criminale e pericolosa che continua purtroppo a bruciare ettari di bosco e ad inquinare l'aria. Cumuli di scarti industriali della lavorazione tessile, ma anche ingombranti, materassi, polistirolo, scarpe. Le discariche, a decine, che sorgono nel parco sono luoghi di nessuno dove criminali continuano a sversare bruciando quello che c'è sotto per far posto ad altri rifiuti, devastando uno dei polmoni verdi della Campania.