Entra in casa di migranti armato di pala: "Vi ammazzo tutti"

Altro episodio di violenza ai danni di migranti: nel mirino di un pregiudicato famiglia filippina

entra in casa di migranti armato di pala vi ammazzo tutti
Anacapri.  

Non solo l'ambulante massacrato: altro episodio increscioso a Napoli ai danni dei migranti. Un pregiudicato 46ene di Anacapri è entrato in casa di una famiglia di origine filippina forzando il portone e, senza alcun motivo e visibilmente alterato ha minacciato i componenti della famiglia di ucciderli tutti, danneggiando casa con una pala.
Per fortuna i malcapitati sono riusciti a scappare e mettersi in salvo chiamando il 112. I carabinieri hanno rintracciato e arrestato l'uomo: è accusato di violazione di domicilio, violenza privata e minaccia.