Frana a Casamicciola: il tassista e i suoi, il telefono squilla a vuoto

Le ricerche di una famiglia di cinque persone tra cui 3 bambini

Casamicciola Terme.  

Risultano ancora dispersi i cinque componenti di una famiglia di Casamicciola terme la cui abitazione è situata nella zona rossa di via Celario investita dalla disastrosa frana di ieri. Gianluca Monti, tassista, con la moglie Valentina e i tre figli piccoli sono stati più volte nel corso delle ore dati prima per morti e poi per ritrovati, ma per i soccorritori sono ancora ufficialmente dispersi. Ieri mattina alcuni parenti, nonostante la pericolosità della zona e il fango che continuava a scendere dal monte Epomeo, sono riusciti a raggiungere l'abitazione di Monti ed hanno verificato che la zona della cucina e del soggiorno era intatta ma quella delle camere da letto risultava completamente sommersa dal fango e dai detriti. Uno dei parenti è andato sul tetto dell'abitazione e ha chiamato a voce, ma non c'è stata risposta. Poi ha provato con il telefono, che squillava: da fuori si riusciva a percepire lo squillo, ma anche in questo caso nessuno ha risposto. Inoltre, un cavallo di proprietà della famiglia, che veniva tenuto nel giardino, è stato trovato morto a valle, trascinato dal fango. Tra i dispersi risulta anche una coppia di coniugi, Michele Monti e la moglie, zii di Gianluca e vicini di casa.