Frammenti della Campania nell'arte di Congyue Luo

L'affermato artista cinese, sarà in mostra a Roma presso la galleria Pietrosanti

frammenti della campania nell arte di congyue luo

Pompei, Napoli, con i secoli di storia e le straordinarie meraviglie negli acquerelli di Luo...

Congyue Luo, affermato artista cinese, sarà in mostra a Roma presso la galleria Pietrosanti dal prossimo 10 maggio, con la personale denominata “Cina, Riflessi e Visioni”.

Tuttavia, Luo conserva gelosamente ricordi ed emozioni vissute in Campania agli albori della sua venuta in Italia, dove ha tratto ispirazioni per la sua arte, visitando più volte i nostri territori. Pompei, Napoli, con i secoli di storia e le straordinarie meraviglie che possono vantare, sono raffigurate con colori sapientemente dosati e armoniosi, negli acquerelli di Luo, la tecnica che da sempre predilige.

"Luo declina inediti paesaggi, abile connubio tra quanto i suoi occhi hanno visto negli anni e ciò che le sue emozioni e la sua sensibilità gli permettono di aggiungere.

E' il risultato di una grande forza espressiva che il pittore è capace di rappresentare anche quando protagonisti dei suoi quadri diventano i luoghi italiani che ama, quali appunto quelli campani, fin poi a Roma, Venezia e altri" afferma Anna Astrella, giornalista irpina e direttore della rivista RomArt Gallery, che segue da tempo e con grande interesse il percorso artistico di Luo.

Tornando alla mostra romana, come ci spiega Silvia Mattina, curatrice dell'evento "essa nasce dalla scelta di mostrare l’altro volto dei paesaggi cinesi nelle suggestioni evanescenti e colorate di un pittore che è riuscito a trovare un'armoniosa sintesi tra passato e presente. Luo ha mantenuto intatto lo spirito orientale nel cogliere il soggetto in un viaggio alla scoperta delle radici interiori della creatività”.

Congyue Luo è nato nel 1958 a Wuhu, città dell'est della Cina, a circa 300 chilometri da Shanghai. Si diploma all'Accademia di Arti e Design dell’Hebei ed inizia la sua attività pittorica come designer di decorazioni, poi si dedica all'acquerello. La svolta della sua vita avviene nel 1987 quando arriva in Italia, per poi stabilirsi a Roma. La galleria Pietrosanti G.d.A., zona Borgo Pio, è una realtà giovane, dinamica, aperta a contaminazioni e al continuo dialogo con gli artisti. Nasce dalla mente di uno scultore, Marco Pietrosanti e lo spazio espositivo è incentrato principalmente sulle opere del Novecento. La mostra di Congyue Luo durerà fino al 17 maggio, aperta da martedì a sabato.