Fonderie Pisano: via libera dalla Cassazione

Bocciato il ricorso della Procura

fonderie pisano via libera dalla cassazione
Salerno.  

Secondo la magistratura le fonderie Pisano possono continuare a lavorare. Ieri sera la Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso con cui la Procura aveva impugnato l’ordinanza di dissequestro dell’impianto, emessa nello scorso maggio dal Tribunale del Riesame. «Quali che siano i provvedimenti giudiziari, bisogna trovare soluzioni equilibrate – commenta l'avvocato dei Pisano Guglielmo Scarlato – e tutti dobbiamo avere comportamenti equilibrati ». Delusione dal comitato “Salute e vita” per il presidente Lorenzo Forte: “Avevamo sperato nella Cassazione, tuttavia sapevamo che la Corte non entra nel merito ma si ferma alla forma procedurale. Noi non ci fermiamo”.

S.B.