Spiagge sicure: più mezzi e uomini della polizia per 9 comuni

Sottoscritto il protocollo in Prefettura. Duemila euro saranno destinanti ad ogni territorio

spiagge sicure piu mezzi e uomini della polizia per 9 comuni
Salerno.  

Duemila euro ai comuni per gestire in sicurezza le spiagge del territorio. E' stato firmato e protocollato questa mattina presso la Prefettura di Salerno il progetto "Spiagge sicure - estate 2020". Un progetto che vede l'accordo di ben nove comuni del territorio: Agropoli, Casal Velino, Castellabate, Minori, Pollica, Praiano, San Giovanni a Piro, Vibonati e Vietri sul Mare.

A firmare anche il Prefetto di Salerno, Francesco Russo. L'obiettivo del progetto "spiagge sicure" è quello di creare iniziative finalizzate alla prevenzione e al contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione durante la stagione estiva. Sono ben nove, infatti, i comuni  della provincia di Salerno che sono stati ammessi al finanziamento delle progettualità, garantendo così un miglior controllo del territorio e del contrasto all’illegalità nei territori a spiccata vocazione turistica.

"Un programma articolato"; dichiara il sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, "che abbiamo predisposto anche all’indomani dell’emergenza Covid. Stiamo programmando interventi ma stiamo anche avviando diversi lavori sul territorio comunale. Il finanziamento ricevuto dal Comune di Vietri sul Mare, nell’ambito del progetto “spiagge sicure” rappresenta una boccata d’ossigeno ma soprattutto un grossa opportunita` per garantire sicurezza e tranquillita` ai tanti vacanzieri ma anche e soprattutto ai nostri concittadini". 

Sono ben 9 i comuni che questa mattina hanno presentato i progetti per garantire una maggiore sicurezza ai cittadini. Per il Prefetto Russo, il progetto, ormai giunto al terzo anno, nasce "come iniziativa contro l'abusivismo commerciale, ma oggi assume anche altri significati, si estende a tutto il concetto di sicurezza sulle spiagge. Infatti, i progetti presentati dai vari comuni puntano al potenziamento di uomini e mezzi per controllare le spiagge. Più personale, specialmente quest'anno, darà maggiore sicurezza ai cittadini". 

PIù mezzi e uomini che saranno destinati in base alle esigenze questa mattina espresse dai vari primi cittadini. Ad Agropoli, il sindaco Adamo Coppola ha richiesto di implementare nel corpo dei vigili urbani 3 unità e diverse autovetture. "E' un importante aiuto, dichiara Coppola, "riusciamo ad implemantare i vigili usiliari di 3 unità e nuove automobili. Sulle spiagge abbiamo già avviato un monitoraggio tramite personale, in modo da controllare e verificare il numero di persone presenti. Inoltre, tramite la nostra app è possibile verificare il grado di affollamento su tutte le spiagge, in modo da spaere dover poter andare a mare ed evitare al massimo gli assembramenti".