Cade dalla moto. Ecco com'è morto Antonio

Era uscito con gli amici come ogni fine settimana

cade dalla moto ecco com e morto antonio

La passione per le due ruote e per quei giri con gli amici, amanti come lui della moto. Proprio una delle cose che più amava fare gli è stata fatale. E' morto così Antonio Fiorillo, 32enne di Campagna. E' caduto in una curva, sbattendo contro le barriere di protezione, tra Pescopagano e Castelgrande.

Tornava con gli amici dalla Basilicata. L'incidente è avvenuto durante una manovra. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Muro Lucano. I militari hanno sentito gli amici del ragazzo. I giovani gli avrebbero riferito della presenza di un'altra auto.

Antonio, per evitarla, sarebbe finito fuori strada. Sono stati proprio gli amici poi a dare l'allarme e a prestare i primi soccorsi al giovane. La situazione è parsa subito drammatica. Antonio non era vigile. Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 ma il 32enne non ha mai ripreso conoscenza. E' morto lì sull'asfalto.

La sua moto, un'Aprilia Rsv4 è stata sequestrata. Ora spetterà ai consulenti  della procura di Potenza stabilire l'esatta dinamica dell'incidente. Intanto la salma del ragazzo è stata portata all'obitorio dell'ospedale di Potenza. E' stato effettuato sul corpo un primo esame esterno. Ora spetterà al pm titolare dell'indagine decidere se far effettuare o meno l'autopsia o liberare la salma per i funerali. Disperazione e sconforto tra gli amici e i familiari del 32enne, che lascia i genitori ed una sorella alla quale era molto legato. Il padre è titolare di un'azienda per il movimento terra, Antonio lavorava proprio con lui.  

Redazione Salerno