Consigliere comunale preso a pugni: mandibola rotta

L'esponente di maggioranza è ora ricoverato all'ospedale Cardarelli di Napoli

consigliere comunale preso a pugni mandibola rotta
Laviano.  

Una lite scoppiata, a quanto pare, per futili motivi. Ma che è costata ad un consigliere comunale di Laviano, nel salernitano, la frattura della mandibola.

Giorgio Caggia, 20 anni, eletto nelle fila della maggioranza è ora ricoverato in gravi condizioni al Cardarelli di Napoli dove sarà operato. Prossimamente l’avvocato difensore, Gaetano Milano, presenterà denuncia querela nei confronti del presunto aggressore, un 23enne di nazionalità rumena.

Redazione Salerno