Fiamme ad auto e moto: incastrato il piromane seriale

I carabinieri hanno denunciano il presunto autore dei raid incendiari della frazione San Nicola

fiamme ad auto e moto incastrato il piromane seriale
Centola.  

Era diventato l'incubo del paese, finito nel panico per le auto date alle fiamme nella notte. Un 20enne originario di Torre del Greco ma residente a Pisciotta è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Centola, coadiuvati dal nucleo operativo di Sapri. Per i militari sarebbe lui il misterioso piromane responsabile degli incidenti di San Nicola. Dopo una perquisizione domiciliare nella quale sono stati sequestrati gli abiti del giovane, oltre al motorino utilizzato per gli spostamenti, i carabinieri hanno anche trovato numerose taniche e bottiglie di plastica con benzina e liquidi infiammabili oltre a numerosi accendini.

L'indagato ha confessato di essere l'autore dei quattro attentati incendiari alle automobili e ad altri due motocicli, ma non ha spiegato il perché. Ai militari ha detto di aver agito da solo. Sempre uguale il modus operandi: col passare dei giorni i carabinieri hanno ristretto il campo d'indagine, visionando anche diversi filmati video, per poi incastrare il presunto piromane. Il classe '99 è stato denunciato per danneggiamenti.

Redazione Salerno