E' salernitano il neo questore di Vibo Valentia

Annino Gargano originario di Amalfi è esperto nella lotta alla criminalità

e salernitano il neo questore di vibo valentia
Amalfi.  

 Si è insediato il nuovo questore di Vibo Valentia, Annino Gargano, 54 anni, originario di Amalfi. Esperto di lotta alla criminalità organizzata, la sua nomina è stata decisa dal capo della Polizia, Franco Gabrielli, a seguito del trasferimento di Andrea Grassi. Gargano è entrato in Polizia nel 1985. Ha svolto servizio a Parma come dirigente della Squadra Mobile e delle Volanti; poi a Viareggio, nel settore anticrimine e, quindi, nuovamente alla Mobile, prima di Lucca e poi di Lecce. Come primo dirigente e' stato prima il responsabile dell'Ufficio immigrazione della Questura di Lecce e dopo è andato a dirigere per tre anni la Squadra Mobile di Genova per poi rientrare in Puglia, a Bari, a guidare sempre lo stesso ufficio investigativo. L'ultimo incarico è stato quello di dirigente dell'Ufficio centrale ispettivo di Roma. Quindi la promozione a Questore e l'incarico a Vibo Valentia. Gargano, incontrando i giornalisti, ha ringraziato il Capo della Polizia, prefetto Gabrielli, per l'incarico. "E' stato - ha detto - un grande onore, ma anche uno stimolo a crescere sotto l'aspetto professionale. Svolgero' questo nuovo compito con orgoglio e umilta' allo stesso tempo"