Melissa, ora la verità sulla sua tragica morte

Accertamenti all'ospedale Ruggi sulla salma della 16enne morta in classe durante le lezioni

melissa ora la verita sulla sua tragica morte
Salerno.  

Un ricordo a scuola, durante l'assemblea, un confronto per ricordare Melissa, la 16enne morta durante le lezioni all'istituto "Genovesi - Da Vinci" di Salerno. Anche oggi un giorno di dolore tra quei corridoi. "L'obiettivo è solo rasserenare i ragazzi. Questo è il tempo della riflessione, dell'incoraggiamento, del tentativo di ritrovare serenità. E' il momento della famiglia scolastica", precisa il dirigente scolastico Nicola Annunziata.

“Andrai oltre e sarai migliore. Splenderai più del sole. Bell Melí”, scrivono i compagni di classe della ragazzina su uno striscione esposto all'esterno dell'istituto. Intanto sono in corso gli esami diagnostici richiesti dai genitori sulla salma della sedicenne. I familiari vogliono il perché di questa tragica e improvvisa morte. Pare che Melissa si sia sentita male a casa nei giorni scorsi, ma abbia rassicurato tutti sul fatto che stesse bene. Nessuno poteva pensare che di lì a poche ore il suo cuore avrebbe smesso di battere, apparentemente senza un motivo.