Picchia la moglie all'ottavo mese di gravidanza e scappa via

Un 24enne di Pagani è stato arrestato. Aveva minacciato di morte anche la figlioletta di 2 anni

picchia la moglie all ottavo mese di gravidanza e scappa via
Pagani.  

Rintracciato ed arrestato, un 24enne che aveva aggredito la moglie all'ottavo mese di gravidanza. I poliziotti dell'Ufficio Prevenzione Generale, mentre percorrevano via Sant'Alfonso Maria dei Liguori a Pagani, hanno notato una donna in stato interessante, con accanto una bambina, che chiedeva aiuto.

Subito soccorsa, la donna ha raccontato ai poliziotti di essere stata picchiata dal marito e minacciata di morte insieme alla figlioletta di due anni. Il giovane, poi, le aveva sottratto il telefono cellulare, ed era sparito senza lasciare traccia.

La polizia, dopo assidue ricerche, ha individuato il giovane nella tarda serata di ieri, a casa di un familiare a Pagani. Identificato è stato immediatamente condotto nel carcere di Fuorni, mentre la moglie si trova ricoverata all'ospedale dove è stata sottoposta a cure mediche.

 

Massimiliano Grimaldi