Inseguì uno spacciatore, rigata l'auto di una vigilessa

L'agente aveva rincorso un pusher nella villa comunale di Battipaglia. Ieri lo sfregio al veicolo

insegui uno spacciatore rigata l auto di una vigilessa
Battipaglia.  

Aveva parcheggiato l’auto davanti alla villa comunale a Battipaglia per accompagnare i figli in palestra e quando è risalita a bordo del veicolo ha notato il graffio che dalla parte posteriore proseguiva su tutta la fiancata.

A denunciarlo sui social network è l’agente della polizia municipale Stefania Greco che qualche giorno fa, libera dal servizio, aveva notato un pusher intento a vendere droga e, dopo aver allertato le forze dell’ordine, si era data all’inseguimento dello spacciatore proprio nella villa.

Secondo la vigilessa l’atto vandalico sarebbe infatti collegato a quell’episodio: “Ieri la mia macchina è uscita solo per accompagnare i bimbi in villa dove fanno sport...come sempre ho parcheggiato lato via Adige dove stazionano sempre gli spacciatori che settimana scorsa feci allontanare. Mi sto chiedendo chi possa essere stato a lasciarmi questo bel ricordino sulla fiancata”.