Circa mille calciatori per il Memorial Tonino Cerullo

Il torneo è organizzato dalla scuola calcio Emanuele Belardi

circa mille calciatori per il memorial tonino cerullo
Eboli.  

Oltre 1000 atleti, 32 scuole calcio della Campania, 87 formazioni pronte  a scendere in campo. Sono i numeri della sesta edizione del torneo Gioco  e Amicizia, Memorial Tonino Cerullo, organizzato dalla scuola calcio Emanuele Belardi, l’ebolitano ex portiere di Juventus e Napoli, che una volta chiusa l’attività professionistica ha aperto una seguita scuola calcio, oggi gestita managerialmente dal fratello Felice, sotto la supervisione di Emanuele. Il torneo è dedicato alla memoria di Tonino Cerullo, appassionato dirigente sportivo di Eboli, sempre vicino ai giovani, prematuramente scomparso. Le squadre si sfideranno in parte sui campi del club Dribbling (scuola calcio) ed in parte sul prato dello stadio Dirceu.

Tra le novità, istituito il Premio Morosini, il calciatore improvvisamente scomparso, che con Emanuele Belardi era stato 
compagno di squadra nell’Udinese, e che andrà al calciatore più corretto del torneo. «E’ una manifestazione che coniuga i valori sportivi con quelli sociali - ha detto il sindaco alla presentazione del torneo -. La scuola calcio Belardi da sempre offre la possibilità di fare attività sportiva anche a chi non ha grandi possibilità e questo qualifica la famiglia Belardi e tutti i tecnici impegnati. Inoltre, calamitare ad Eboli la presenza di migliaia tra calciatori e familiari rappresenta un importante indotto per la città e per il territorio».

M.G.