Pattinaggio artistico, tre medaglie per la Roller Salerno

La società salernitana conquista due ori e un argento ai campionati regionali

pattinaggio artistico tre medaglie per la roller salerno
Salerno.  

Due medaglie d’oro e una d’argento. È il bottino conquistato dalla Campolongo Hospital Roller Salerno ai campionati regionali gruppi spettacolo di pattinaggio artistico. La manifestazione si è svolta domenica al PalaTulimieri di Salerno e ha visto la società cara al patron Gianfranco Camisa nelle vesti di organizzatrice. Le padrone di casa, al cospetto di quasi cento atleti provenienti da tutta la regione Campania, si sono imposte sia nella categoria Quartetti Junesse che in quella Quartetti. Risultati di valore che testimoniano il grande lavoro portato avanti dal tecnico Claudio Scala e da tutto il suo staff. Ma anche l’impegno della società, impegnata in un percorso di sviluppo e di radicamento del pattinaggio artistico sul territorio salernitano.

A conquistare il primo posto nella categoria Quartetti Junesse sono stati Antonio Castorino, Laura Amato, Noemi Di Ruccio e Maria Elena Ranieri che hanno preceduto sul podio le compagne di società Chiara D’Aniello, Valeria Marotta, Anna Sara Russo e Camilla Sorrentino. Una “doppietta” per la Campolongo Hospital Roller Salerno che ha servito il bis anche nella categoria Quartetti dove si è classificata al primo posto grazie alla performance di Maria Paola De Leo, Gaia Di Capua, Sara Di Mauro, Alessia Galbiati e Francesca Pia Procida.

La società salernitana ha espresso grande soddisfazione per i risultati conquistati in un settore come il pattinaggio artistico che sta raggiungendo un livello sempre più alto.

Il 31 marzo si tornerà in pista per il campionato interprovinciale (Salerno, Benevento, Caserta) singoli e obbligatorie che si svolgerà nuovamente al PalaTulimieri, impianto che sta diventando sempre più un punto di riferimento per il settore, considerata l’obbligatorietà di disputare le gare in strutture coperte.