Fotogallery | La Salernitana Under 15 sconfitta dal Torino

De Santis: "Fuori a testa alta"

fotogallery la salernitana under 15 sconfitta dal torino
Salerno.  

Al “Volpe” nel turno eliminatorio dei playoff la Salernitana esce sconfitta contro il Torino. Al 19’ arriva il vantaggio ospite: Azione personale di Jarre sulla destra, cross basso per Barbieri che non sbaglia. Al 23’ rigore per il Torino: dal dischetto Barbieri spiazza Colantuono. Al 27’ ancora ospiti pericolosi con Barbieri ma è bravo Colantuono a respingere. Al 31’ arriva il tris del Toro: cross di Maugeri dalla destra e gran colpo di testa di Barbieri. Si chiude 3-0 per i piemontesi il primo tempo. Nella ripresa partono forte i granata che sfiorano il gol su un disimpegno errato della retroguardia ospite. Al 12’ gran tiro di Jarre, si supera Colantuono. Al 15’ errore difensivo dei granata, ruba palla Jarre che serve Barbieri per il suo quarto gol di giornata. Nel finale al 47’ gran punizione di Balzano, si supera Edo che nega la gioia del gol ai granata. Finisce 0-4 e termina qui l’avventura dei granatini.

Under 15 – Play-Off I Turno Eliminatorio

Salernitana – Torino 0 – 4

Reti: 19’ pt, 23’ pt, 31’ pt, 16’ st Barbieri (T).

Salernitana: Colantuono (22’ st Galante), Idioma, Murano (1’ st Balzano), Russo, Froncillo (22’ st Natella), Sangiovanni, Fresa (30’ pt Salerno), Dommarco (11’ st Lauro), Palmieri (22’ st De Stefano), Citarella, Imperiale. All. Ernesto De Santis

A disposizione: Radano, Accietto, Cioce.

Torino: Edo, Calo’, Ordisci, Capistrano, Pace, Juricic (27’ st Tofisco), Maugeri (8’ st Cariali), Savini (27’ st Pollice), Barbieri, La Marca (22’ st Mele), Jarre (22’ st Ientile). All. Andrea Menghini

A disposizione: Fiorenza, Gallazzi, Saponaro, Gentile.

Arbitro: Sig. Grasso (sez. di Ariano Irpino)

Assistenti: Sig. Di Tommaso (sez. Agropoli) – Sig. Battipaglia (sez. di Nocera Inferiore)

Ammoniti: Citarella (S) – Savini (T)

Espulsi: Citarella (S)

Angoli: 1 – 9

Recupero: 2’ st.

Il commento di mister De Santis a fine gara

“In queste settimane abbiamo lavorato senza dare troppe pressioni ai ragazzi perché avevamo fatto già un gran campionato e volevamo arrivare a questa partita uscendo dal campo a testa alta e senza nessun rammarico. I ragazzi hanno giocato un po’ col timore di perdere la partita e quando il Torino ha segnato è diventata più difficile, dopo il secondo gol la squadra ha un po’ mollato con la testa. All’intervallo ho spronato i ragazzi a livello mentale, infatti l’approccio nella ripresa è stato totalmente diverso. Poi l’espulsione ci ha tagliato le gambe perché loro nel palleggio sono bravi e hanno gestito la gara”. Queste le parole del tecnico Ernesto De Santis al termine di Salernitana – Torino.

“Mi fa piacere che oggi ci abbia seguito tanta gente e ci dispiace perché volevamo regalare loro una soddisfazione. I ragazzi devono essere soddisfatti di tutto quello che hanno fatto durante l’anno e la Società può essere orgogliosa di loro. Quest’anno abbiamo fatto un buon lavoro, abbiamo trovato dei ragazzi con grande spirito di sacrificio e grande voglia di migliorarsi e credo che una sola partita non possa macchiare quello che hanno fatto di buono durante tutto l’anno”.

M.G.