Serie A2: Campolongo Hospital RN sconfitta ai rigori

Mercoledì la rivincita alla piscina "Vitale"

serie a2 campolongo hospital rn sconfitta ai rigori
Salerno.  

La Florentia si aggiudica ai rigori gara 1. Peccato per la Campolongo Hospital R.N. Salerno che gioca una buona partita sia sotto il profilo tattico che caratteriale. Sull’8 a 7 in proprio favore la Rari ha anche avuto due match point per chiudere l’incontro, ma purtroppo gli avanti giallorossi non sono riusciti a fare gol.

La partita è stata equilibrata. La Rari all’inizio ha dovuto inseguire la Florentia che si è portata anche sul 5 a 3. Ma poi sono stati i giallorossi ad andare avanti sia per 7 a 6 che come detto prima sull’8 a 7. Un ottimo Noviello, un sempreverde Scotti Galletta ed un grintoso De Luce fra i migliori della Rari. Ora mercoledi 14 giugno gara “2”. La Rari ha tutte le carte in regole per riportarsi in parità ed accedere a gara “3” dove tutto potrà succedere.

CRONACA: La Florentia comincia con i ben “noti” Astarita e Coppoli che rispettivamente da posizione uno e con un tiro da lontano portano i padroni di casa sul 2 a 0; Peppino De Luce smarcatosi egregiamente dimezza il vantaggio biancorosso ma è nuovamente Astarita a portare i suoi sul + 2. Passa poco però. Prima Maras e poi Migliaccio trovano i goal del pari. La Florentia soffre la pressione dei giallorossi in fase difensiva e ciò la porta a forzare il tiro; sul finire del tempo però è ancora Astarita a siglare il 4 a 3. Il secondo tempo è meno spettacolare e pirotecnico del primo; una lunga fase di studio rende la partita monotona e le squadre fanno davvero poco in fase di attacco. Da segnalare il rigore parato a Tomasic da Carletto Noviello.

Il terzo tempo vede le squadre più propositive e la pressione in acqua inizia a salire. Il gioco si fa maschio e qualche decisione arbitrale dubbia provoca le proteste della panchina giallorossa. Di Fulvio per i padroni di casa trova il goal dell’allungo sul 5 a 3. Due rigori guadagnati dagli avanti giallorossi in pochi istanti consentono a Marko Maras di trafiggere in entrambe le occasioni il portiere locale Cicali e riportare la Rari in parità. Nell’ultimo minuto botta e risposta fra le due squadre. Coppoli riporta in vantaggio la Florentia; sull’azione successiva è Andrea Scotti Galletta a trovare il gol del pareggio con un tiro angolato. Nel quarto tempo la Rari passa per ben due volte in vantaggio. La prima è con Peppino De Luce che porta i suoi sul 7 a 6. La Florentia sbanda ed è il suo portiere Cicali a tenerla a galla salvandola in un paio di occasioni. Un Astarita in serata di grazia trova il gol del 7 a 7 ma Andrea Scotti Galletta da posizione “3” con un tiro secco e preciso riporta la Rari in vantaggio sull’8 a 7.

La Rari ha le occasioni per chiudere il match ma spreca e purtroppo non riesce a gestire bene gli ultimi istanti del match anche a causa dall’assenza in acqua del suo uomo di maggiore esperienza Andrea Scotti Galletta, fuori per tre falli. Ad un minuto dalla fine è Di Fulvio a trovare il gol del definitivo pareggio e portare le squadre ai rigori. Dai cinque metri due errori per parte nei cinque tiri base, mentre al tiro ad oltranza capitan Coppoli non fallisce e Cicali si supera parando il tiro di Parrilli che vale la vittoria. Così mister Matteo Citro analizza l'incontro: "Siamo partiti un pò contratti, poi dal secondo tempo abbiamo fatto un'ottima gara. Siamo stati due volte in vantaggio nell'ultimo periodo non sfruttando qualche nitida occasione per il +2. Ci hanno poi raggiunto nel finale a mio parere per qualche espulsione di troppo fischiata a loro favore. Sui rigori niente da dire sono una lotteria...".

FLORENTIA-R.N. SALERNO 12-11 d.t.r. (4-3, 0-0, 2-3, 2-2) (4-3)

Florentia: Cicali, Generini, Cranco, Coppoli 2, Turchini F., Colombo, Bosazzi, Dani, Turchini T., Tomasic, Astarita 4, Di Fulvio A. 2, Sammarco. All. De Magistris.

Campolongo R.N. Salerno: Noviello, Momentè, Maras 3 (2 rig.), Migliaccio 1, Pasca, Pica, De Luce 2, D'Angelo, Gallozzi, Parrilli, Saviano, Ingrosso, Scotti Galletta 2. All. Citro.

Arbitri: Piano e Sponza.

Superiorità numeriche: Florentia 4/11 + 1 rigore fallito, R.N. Salerno 4/8 +2 rigori.
Note: Tomasic (F) ha fallito un rigore nel secondo tempo (fuori). Usciti per limite di falli: Generini e Colombo (F), Gallozzi (S), Scotti Galletta (S).

Sequenza rigori: Coppoli (F) gol, Parrilli (S) parato, Cranco (F) parato, Pasca (S) gol, A. Di Fulvio (F), gol, D'Angelo (S) parato, Astarita (F) gol, Maras (S) gol, Tomasic (F) parato, Migliaccio (S) gol; Coppoli (F) gol, Parrilli (S) parato.

Redazione Sport