Salernitana, Lombardi: "I tifosi dovrebbero incitarci"

L'attaccante dei granata ha parlato a 696 TV dopo il pari (1-1) al "Castellani" contro l'Empoli

salernitana lombardi i tifosi dovrebbero incitarci
Salerno.  

Autore del gol del momentaneo vantaggio della Salernitana al “Castellani”, contro l'Empoli, l'attaccante della Salernitana, Cristiano Lombardi, ha commentato al microfono di 696 TV OttoChannel il pari per 1-1 nel match valido per la diciassettesima giornata di Serie B: “Avevo fatto una preparazione di livello grazie allo staff del mister. Poi ho subito l'infortunio che tutti conoscete: mi ha frenato, ho avuto una ricaduta, ma sono tornato finalmente quello vero e sono pronto a dare una mano importante. Dualismo con Circelli? Con lui ho un rapporto splendido all'interno dello spogliatoio e per caratteristiche tecniche possiamo giocare anche insieme, uno a destra e l'altro a sinistra, o viceversa. Ci vedrete in campo contemporaneamente, ne sono convinto. Tornando alla partita, l'avevamo preparata bene, dobbiamo migliorare in termini di qualità delle prestazioni per continuare a raccogliere punti. Dal primo tempo con il Cittadella, non all'altezza di questa squadra, pur mancando l'occasione del 4-4 nel finale di Ginannetti, qualcosa è cambiato. Vogliamo dare il massimo per i tifosi, l'allenatore e la società. La contestazione dei tifosi? Dovrebbero incitarci per novanta minuti e alla fine decidere se fischiarci o applaudirci. Loro hanno bisogno di noi e noi di loro.”