Salernitana, maledizione infortunati: si ferma di nuovo Ruggeri

Problema al flessore sinistro per l'esterno. Tante assenze nel test con la Primavera

salernitana maledizione infortunati si ferma di nuovo ruggeri
Salerno.  

La Salernitana deve fare ancora una volta i conti con problemi di formazione. Alle sei assenze con le quali Stefano Colantuono ha dovuto affrontare il test in famiglia contro la formazione Primavera, si è aggiunto un nuovo acciacco fisico subito da Matteo Ruggeri: l'esterno sinistro, reduce da un grave infortunio muscolare, ha dovuto terminare anzitempo l’allenamento a causa di un fastidio muscolare al flessore sinistro. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime quarantotto ore. Una tegola non indifferente per il tecnico della Salernitana che sperava di poter reinserire, gradualmente, il calciatore di proprietà dell'Atalanta. «Purtroppo non è un buon periodo per me. Altro infortunio che non ci voleva ma tornerò presto», ha scritto sui social Ruggeri.

Ma la lista degli acciaccati è ancora lunga: Lassana Coulibaly, Gyomber e Strandberg hanno svolto un lavoro atletico specifico. Bogdan, Capezzi, e Obi (lieve affaticamento muscolare) si sono sottoposti a seduta fisioterapica. La speranza di Colantuono è di recuperare i due difensori ed il centrocampista nigeriano. Il tecnico, infatti, sembra intenzionato a ripartire dal 3-4-1-2, modulo che è stato provato durante il test in famiglia contro la Primavera.

Gli allenamenti della Salernitana riprenderanno domani alle 15 presso il C.S. “Mary Rosy”.