Pestato da 4 uomini incappucciati:giallo in via Due Principati

L'esasperazione dei residenti: cantieri infiniti, buio e paura nella zona

pestato da 4 uomini incappucciati giallo in via due principati
Avellino.  

 

di Simonetta Ieppariello

 

Sono ignote le cause, l'esatta dinamica del brutale pestaggio avvenuto in via Due Principali. Alcuni passanti hanno allertato le forze dell'ordine, dopo aver assistito alla violenta aggressione perpetrata in danno ad un uomo. La vittima, un uomo di 54 anni, non ha fornito indicazioni utili per risalire agli autori. E' accaduto ieri mattina. Sul posto sono intervenuti i poliziotti della Volante, coordinati dal vicequestore Elio Iannuzzi. Quando sono arrivati i poliziotti lo hanno trovato a terra, sanguinante e ferito.

Secondo le scarne informazioni fornite dal 54enne, a pestarlo sarebbero stati in 4, con volto coperto  da cappucci e sciarponi. Gli agenti lo hanno subito scortato in ospedale. Al Moscati i sanitari lo hanno medicato.

La prognosi è stata di 15 giorni. Ma gli agenti stanno indagando, anche ispezionando filmati della videosorveglianza pubblica e privata. Un giallo che nelle prossime ore sarà chiarito. I poliziotti hanno chiesto in zona a commercianti e residenti per chiarire il quadro della dinamica. Ma resta la rabbia di chi vive nella periferia sud della città. Con i lavori al Ponte della Ferriera, quelli di realizzazione del sottopasso, la città di fatto è divisa in due. Un intero rione come quello San Tommaso, ma anche Rione Mazzini e via Due Principati restano isolati dal centro. L'interdizione al traffico dello storico ponte ha spezzato il diretto collegamento tra centro e periferia. Senza contare il degrado e la fatiscenza di alcune zone e rioni, condomini e giganti malati come l'ospedale Capone, ormai in disuso da anni, e lo stesso Mercatone, immagine dello scempio e dello sperpero di pubblici fondi. 

Una città nella città, una periferia nella periferia dove con l’arrivo della notte i pericoli e la percezione stessa della paura sembra aumentare ora dopo ora.

Proprio in zona più volte i residenti hanno invocato un aumento di pubblica illuminazione e maggiori controlli. Senza contare lo stato di strade e marciapiedi, dove la manutenzione ordinaria, ormai, manca da anni.

Il tutto senza dimenticare che si tratta di una zona tra le più popolate del capoluogo,. Sono migliaia e migliaia le famiglie che risiedono in zona tra Rione Mazzini, San Tommaso, Via Due Principati e Q9.