Il presidente della Repubblica d'Albania ringrazia Greci

Calorosa accoglienza al Capo dello Stato da parte della piccola comunità arberesh

il presidente della repubblica d albania ringrazia greci

Celebrazioni internazionali in occasione del 550° anniversario della scomparsa di Giorgio Castriota Skanderbeg, eroe, politico e diplomatico albanese...

Greci.  

Visita storica in Irpini, alla comunità arberesh di Greci da parte del presidente dell'Albania Ilir Meta. Poco fa l'evento straordinario, accompagnato da timidi fiocchi di neve, nel piccolo comune della Valle del Cervaro. A fare gli onori di casa in primo cittadino Nicola Luigi Norcia. Presente il prefetto di Avellino Maria Tirone, il presidente della Provincia di Avellino Domenico Biancardi, del consiglio regionale della Campania Rosa D'Amelio, della Comunità Montana Ufita Carmine Famiglietti, il segretario regionale Aiccre Campania Oreste Ciasullo oltre ad altre autorità e sindaci del territorio. Servizio d'ordine coordinato in maniera impeccabile dal capitano dei carabinieri della compagnia di Ariano Irpino Andrea Marchese

Così il capo dello Stato albanese tramite un post sul suo profilo Twitter ufficiale: "Sono lieto di essere tra la comunità arberesh dell'Irpinia per inaugurare un monumento in ricordo dell'eroe nazionale albanese Giorgio Castriota Skanderbeg."

La visita del presidente Meta presso i vari comuni popolati dalla comunità arbereshe presenti in diverse regioni in Italia rientra nell'ambito delle celebrazioni internazionali in occasione del 550° anniversario della scomparsa di Giorgio Castriota Skanderbeg, eroe, politico e diplomatico albanese.

Così il deputato 5 Stelle Generoso Maraia: "La storia e la cultura delle comunità di origine albanese sono una ricchezza da valorizzare. Il comune di Greci è un orgoglio della nostra Irpinia, per aver conservato nel tempo tradizioni antichissime che vengono tramandate di padre in figlio ancora oggi. Abbiamo tanto da imparare da questa comunità che ha dimostrato di essere capace di diventare punto di riferimento anche per le altre realtà Italo-albanesi d'Italia."

Presente a Greci un discendente dell’eroe albanese, il giornalista pugliese Loris Skanderbeg residente a Foggia. 

Greci, Katundi in lingua arbëresh è un comune italiano di 650 abitanti della provincia di Avellino situato in Campania al confine con la vicina Puglia, nella Valle del Cervaro. Le antiche tradizioni identitarie arbëreshë, uniche in tutta la regione dalla quale è tutelato per legge rappresentano un grande patrimonio mondiale. Il piccolo comune ha infatti conservato nei secoli l'antica lingua arbëreshe unitamente alla cultura, ai costumi e alle tradizioni originarie.