Incidente mortale."Addio Moreno,ora sei in cielo col tuo papà"

Il 26enne di Mirabella è morto alle quattro della scorsa notte a Bonito. Lo strazio sui social

incidente mortale addio moreno ora sei in cielo col tuo papa
Bonito.  

L'ultimo giro in moto di Moreno Caso e ancora il sangue che sporca invade l'asfalto nel giorno di Sant'Antonio Abate. Incidente stradale mortale a Bonito, in provincia di Avellino. A perdere la vita Moreno Caso, un 26enne di Mirabella Eclano che, per cause ancora da accertare intorno alle 4, ha perso il controllo della Suzuki andando a schiantarsi contro alcune auto parcheggiate nella centralissima via Roma. Inutile, purtroppo l’intervento del 118 che ha solo potuto constatare il decesso. Inutili i soccorsi. Incredulità in paese a Bonito. Anche il medico del paese è stato svegliato nel cuore della notte per prestare soccorsi. Tutto inutile. Nessuno dei sanitari ha potuto fare nulla. Soccorsi immediati ma inutili, il giovane sarebbe morto subito nello schianto. Ora la salma è sotto sequestro. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Ariano Irpino. Sgomento e dolore in paese. In tanti stanno rilanciando sul web la notizia ricordando con foto e post il ragazzo. Un giovanissimo amato e conosciuto nel suo paese, Mirabella, e in quelli vicini. La sua passione per la motocicletta era rinomata. Tantissimi i post che corrono sul social. Dolore che si aggiunge al dolore della famiglia. Moreno era infatti orfano di padre. 

“Il mio cuore stamattina alle ore 4 si è fermato ho pensato che brutto sogno che ho fatto invece no, era tutto vero (…) tu già sei lassù tra tutti quei bellissimi angeli. Tu sei cresciuto con me, cugino adorato, quando eri piccolino dormivi sempre con me ed io ti chiamavo sempre mojè, ora chi mi ballerà più le canzoni di Mimmo Dany?Ti voglio un bene infinito spero che lassù avrai la tua felicità, questo mio pensiero lo ho scritto e cancellato già molte volte perché nn riesco a crederci. Non ti dico addio ma solo ciao perché un giorno ci riabbracceremo di nuovo. Ciao piccolo grande Mojè”, queste le parole di Alfredo.


E Elena commenta addolorata: Alfredo nn sai quanto mi dispiace. Era un bellissimo e bravissimo ragazzo. Troppo dolore per tutti”

E poi c’è Bianca che annota: “Mi si strazia il cuore.. Adesso è l'angelo più bello che vi guarda da lassù”, mentre Rosa appunta: Adesso è accanto al suo papà che gli mancava tanto”